Stati Uniti, le scorte all’industria crescono più delle attese

(Teleborsa) – Crescita stabile a marzo per le scorte di magazzino USA, che risultano anche superiori alle attese, mentre le vendite non registrano grandi variazioni.

Secondo il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, il dato delle scorte è salito dello 0,2% come il mese precedente. Il dato è superiore alle attese degli analisti che erano per un +0,1%. Su base tendenziale si è verificato un incremento del 2,6%.

Nello stesso periodo le vendite non hanno registrato variazioni significative su base mensile a 1.361 miliardi di dollari, con una crescita del 6,5% a livello tendenziale.

La ratio scorte/vendite, che misura quanti mesi sono necessari a un’azienda per esaurire completamente le proprie scorte, è risultata pari a 1,35 dall’1,40 di marzo 2016.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, le scorte all’industria crescono più delle attese