Stati Uniti, la manifattura resta l’anello debole dell’economia

(Teleborsa) – Scivola a sorpresa l’attività manifatturiera nell’area di Chicago, confermando un pessimo stato di salute per il settore.

Nel mese di maggio, l’indice PMI Chicago (destagionalizzato) si è attestato a 49,3 punti dai 50,4 del mese precedente, risultando al di sotto del consensus degli analisti, che stimava un miglioramento a 50,9 punti.

Il dato, che è stato comunicato dall’ISM di Chicago, scivola così sotto la soglia critica dell’espansione dell’attività: il livello dell’indice al di sopra di 50 punti denota un’espansione mentre un livello al di sotto dei 50 punti indica una contrazione del settore manifatturiero statunitense.

Stati Uniti, la manifattura resta l’anello debole dell’eco...