Stati Uniti, la manifattura di Philadelphia dà segni si risveglio

(Teleborsa) – Risale la china a marzo l’indice relativo all’attività manifatturiera del distretto FED di Philadelphia, che si riporta in territorio positivo dopo sei dati negativi, segnalando un recupero dell’attività nel manifatturiero.

Il dato, elaborato dal Distretto FED di Philadelphia, è migliorato a +12,4 dai -2,8 punti punti del mese precedente, risultando migliore delle attese degli analisti che avevano stimato un -1,7.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, la manifattura di Philadelphia dà segni si risveglio