Stati Uniti, il settore dei servizi accenna un piccolo miglioramento

(Teleborsa) – Migliora ancora l’attività del terziario negli Stati Uniti, dove l’indice dei direttori acquisto continua a rafforzarsi più del manifatturiero, anche se resta ai minimi da inizio anno. 

Il dato di dicembre dell’indice PMI dei servizi, elaborato da Markit, si è attestato infatti a 54,3 punti rispetto ai 53,7 precedenti, mostrandosi però leggermente inferiore alle attese degli analisti che indicavano un 55,1.

L’indice resta comunque ben oltre la soglia chiave di 50, che denota espansione dell’attività. A rallentare la crescita, secondo i partecipanti sondaggio, sono stati i nuovi ordini, che si confermano ai minimi da 11 mesi, ed il lieve deterioramento del clima di fiducia generale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, il settore dei servizi accenna un piccolo miglioramento