Stati Uniti, il PIL del 2° trimestre viene rivisto al rialzo più delle attese

(Teleborsa) – L’economia americana si conferma in accelerazione nel 2° trimestre del 2016, più di quanto previsto inizialmente.

Il PIL statunitense è stato rivisto al rialzo a +1,4% rispetto a +1,1% della seconda lettura (+1,2% la prima lettura). La lettura finale, diffusa oggi dal Dipartimento del Commercio americano, è superiore alle attese del mercato che erano per un +1,3%.

Nel primo trimestre del 2015 l’economia era cresciuta dell’1,4%. 

Il deflattore del PIL ha segnato un +0,6% dal +0,9% del trimestre precedente.

Allungano le spese personali (PCE), motore principale della crescita americana, a +2,6% da +2,4%, mentre l’indice PCE core esclusi cibo ed energia, che rappresenta una misura dell’inflazione, è aumentato dell’1,8% come indicato in precedenza ed in linea con le attese.

Calano meno del previsto i profitti delle aziende, che registrano un -1,9% rispetto ad un -2,4% iniziale.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, il PIL del 2° trimestre viene rivisto al rialzo più del...