Stati Uniti, Facebook, Twitter e YouTube pronte a testimoniare davanti alla Camera

(Teleborsa) – Si apre una settimana intensa per Facebook , Twitter e YouTube. Martedì 17 luglio, alcuni rappresentanti delle aziende attive nel mondo dei social web testimonieranno in un’audizione davanti alla Commissione giudiziaria della Camera USA. Lo ha annunciato la stessa Camera a stelle e strisce che spiega che il tema principale sarà come filtrare e moderare le conversazioni sulle piattaforme.

I tre big “risponderanno alle domande sulle loro pratiche di moderazione dei contenuti e su come possano migliorare il modo in cui gestiscono la libertà di parola negli Stati Uniti e all’estero”, ha detto in una nota il presidente della Commissione, Bob Goodlatte

Ad aprile, la Commissione giudiziaria della Camera aveva fatto il primo di una serie di incontri sulle pratiche dei social media. Non è la prima volta, infatti, che le big dei social vengono chiamate a testimoniare  davanti alle istituzioni USA. Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg lo scorso 10 aprile ha testimoniato a Capitol Hill sullo scandalo internazionale datagate che ha investito il big dei social. Uno scandalo che si è allargato a macchia d’olio e ha portato Zuckerberg anche arisponderne davanti al Parlamento Europeo.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, Facebook, Twitter e YouTube pronte a testimoniare davanti...