Stati Uniti, domande mutuo in calo nell’ultima settimana

(Teleborsa) – Negli Stati Uniti calano le domande di mutuo nella settimana al 24 gennaio 2020. L’indice che misura il volume delle domande di mutuo ipotecario registra, infatti, un forte incremento del 7,2%, dopo il calo dell’1,2% della settimana precedente.

L’indice relativo alle richieste di rifinanziamento avanzano del 7,5%, mentre quello relativo alle nuove domande segna un incremento del 5,3%.

Lo rende noto la Mortgage Bankers Associations (MBA) precisando che i tassi sui mutui trentennali sono scesi al 3,81% dal 3,87% precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, domande mutuo in calo nell’ultima settimana