Stati Uniti, deficit commerciale si allarga a 44,4 miliardi a marzo

(Teleborsa) – Si amplia il deficit commerciale americano. Nel mese di marzo la bilancia commerciale ha mostrato un disavanzo di 44,4 miliardi di dollari, in aumento rispetto al passivo rivisto di 39,8 miliardi di febbraio (-39,9 miliardi la prima lettura).

Il dato, comunicato dal Bureau of Economic Analysis (BEA) del Dipartimento del Commercio americano, risulta leggermente peggiore delle stime degli analisti, che erano per un disavanzo di 44 miliardi di dollari.

Le esportazioni sono calate del 9,6% a 187,8 miliardi e le importazioni scese del 6,2% a 232,2 miliardi di dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, deficit commerciale si allarga a 44,4 miliardi a marzo