Stati Uniti, cresce il deficit partite correnti nel primo trimestre

(Teleborsa) – Cresce il deficit delle partite correnti americano nel 1° trimestre, portandosi sui massimi degli ultimi 7 anni. Il disavanzo si porta a 124,7 miliardi di dollari in crescita del 9,9% rispetto ai dai 113,4 miliardi rivisti del 4° trimestre (125,3 miliardi la prima lettura).

Il dato comunicato dal Bureau of Economic Analysis (BEA) del Dipartimento del Commercio statunitense risulta inferiore alle aspettative di mercato che erano per un deficit più ampio fino a 125 miliardi di dollari.

Stati Uniti, cresce il deficit partite correnti nel primo trimest...