Stati Uniti, cancellati 5000 voli per ondata gelo nel nordest

(Teleborsa) – Ondata di gelo blocca aeroporti e collegamenti aerei nel nordest degli Stati Uniti. Circa 5000 voli sono stati cancellati dal primo mattino di oggi, domenica 20 gennaio, in Usa a causa dell’ondata di gelo e neve che, dopo essersi abbattuta ieri sul Midwest, si è spostata appunto a nordest. Uno degli aeroporti più colpiti è lo scalo internazionale Logan di Boston, con oltre 650 voli cancellati.

L’allerta maltempo del servizio meteo riguarda 15 Stati dal Missouri sudorientale al Maine settentrionale. Le cattive condizioni del tempo hanno creato disagi anche alla circolazione stradale e ferroviaria, con la cancellazione di alcuni treni.

Stati Uniti, cancellati 5000 voli per ondata gelo nel nordest