Stati Uniti, anche il settore dei servizi rallenta il passo

(Teleborsa) – Si conferma in espansione l’attività del terziario negli Stati Uniti, ma la crescita rallenta ai minimi degli ultimi 12 mesi. Il dato preliminare di dicembre dell’indice PMI dei servizi, elaborato da Markit, si è attestato infatti a 53,7 punti rispetto ai 56,1 precedenti, mostrandosi inferiore alle attese dagli analisti che indicavano un 55.

L’indice resta comunque ben oltre la soglia chiave di 50, che denota espansione dell’attività. A rallentare la crescita, secondo i partecipanti sondaggio, sono stati i nuovi ordini e la minore propensione alla spesa dei clienti, mentre si registra un andamento lento anche sul fronte della creazione di posti di lavoro.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, anche il settore dei servizi rallenta il passo