Stati Uniti, amministrazione Trump vieta TikTok e WeChat: minacciano sicurezza nazionale

(Teleborsa) – A partire da domenica 20 settembre negli Stati Uniti non si potranno più scaricare le app di TikTok e WeChat per motivi di sicurezza nazionale.

L’Amministrazione Trump ha infatti bandito dalle app store del Paese i due social cinesi dando seguito ai due ordini esecutivi di agosto che colpivano in particolare ByteDance, l’azienda che controlla TikTok.
“Su indicazione del presidente, abbiamo deciso per un’azione significativa per combattere la maligna raccolta di dati personali degli americani da parte della Cina, promuovendo allo stesso tempo i nostri valori e le norme della democrazia – ha dichiarato il segretario al Commercio americano, Wilbur Ross, confermando il divieto per WeChat e TikTok a partire da domenica.

“Il Partito Comunista Cinese ha dimostrato di usare queste app per minacciare la sicurezza nazionale, la politica estera e l’economia americana”, ha aggiunto il Dipartimento del Commercio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stati Uniti, amministrazione Trump vieta TikTok e WeChat: minacciano s...