Starwood sceglie l’offerta di Marriott e dà il benservito ai cinesi

(Teleborsa) – Resta a bocca asciutta, la cordata cinese Anbang Insurance Group, che la settimana scorsa aveva alzato la posta per Starwood Hotels & Resorts Worldwide.

La catena alberghiera americana ha, infatti, accettato l’offerta migliorata di Marriott International a 13,6 miliardi di dollari, ovvero 79,53 dollari per azione. 

Secondo i termini dell’accordo, siglato oggi, gli azionisti di Starwood riceveranno 21 dollari in contante e 0,8 azioni di Marriott per ogni titolo di Starwood in loro possesso. L’operazione valuta la società a 79,53 dollari per azione, meglio dei 78 dollari proposti dai cinesi di Anbang. 

Il closing dell’operazione che darà vita alla prima società alberghiera a livello globale è previsto entro la prima metà del 2016.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Starwood sceglie l’offerta di Marriott e dà il benservito...