Starbucks, i conti trimestrali battono le attese

(Teleborsa) – Ricavi record per Starbucks nel primo trimestre dell’anno. La catena americana di caffetterie ha messo a segno un giro d’affari pari a 6,6 miliardi di dollari, in aumento del 9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Battute le attese degli analisti che erano per 6,49 miliardi di dollari.

L’utile si è attestato a 761 milioni di dollari, 61 centesimi per azione, mostrandosi in calo rispetto ai 2,25 miliardi, 1,57 dollari per azione, di un anno fa. L’EPS al netto delle poste straordinarie è risultato pari a 75 centesimi, 10 cent sopra il consensus.

Confermate le stima di crescita dei ricavi nell’esercizio intero tra il 5% e il 7% e l’utile per azione pro forma tra i 2,68 e i 2,73 dollari ad azione.

Kevin Johnson, presidente e Amministratore Delegato di Starbucks, ha dichiarato che la società “è sulla strada giusta per raggiungere i target annuali”.

Brilla il titolo sul Nasdaq: +4,15%.

(Foto: Copyright Starbucks)

Starbucks, i conti trimestrali battono le attese