Starbucks brinda al trimestre record

(Teleborsa) – Ottima performance per la compagnia americana proprietaria della catena di caffetterie più grande al mondo, che scambia in rialzo del 2,38%.

Driver principale del rialzo è la trimestrale record annunciata da Starbucks che si è chiusa con utile netto salito del 23% a 801 milioni di dollari. I ricavi sono cresciuti del 16% a 5,71 miliardi di dollari.

“Il quarto trimestre è stato il migliore dei nostri 24 anni da società quotata”, ha detto il Chief Financial Officer (CEO), Scott Maw, commentando la trimestrale.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per Starbucks, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 51,31 dollari USA. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 54,21. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 49,63.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Starbucks brinda al trimestre record