Stabilità, Morando: “deficit al 2,4% rispetta le regole”

(Teleborsa) – Il vice all’Economia Enrico Morando torna a precisare che, anche con le risorse aggiuntive per coprire le misure per la sicurezza, il deficit sarà di poco inferiore al 2,4% e “rispetta le regole” imposte dall’UE. 

La scorsa settimana, il viceministro aveva annunciato l’arrivo di misure per la sicurezza, per una spesa aggiuntiva di 2 miliardi di euro ed un innalzamento del deficit dal 2,2% al 2,4%, nell’ambito delle misure contenute nella Legge di stabilità. 

Morando, dunque, torna a ribadire che il governo italiano si è assunto una responsabilità politica nei confronti dell’UE ad usare tutto lo spazio di risorse fino al limite massimo del 2,4% e può usare la flessibilità aggiuntiva concessa dalla clausola per gli eventi eccezionali.

Stabilità, Morando: “deficit al 2,4% rispetta le reg...