Stabile la Borsa di New York

(Teleborsa) – A Wall Street, il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 20.948,34 punti; sulla stessa linea, incolore lo S&P-500, che continua la seduta a 2.384,2 punti, sui livelli della vigilia. Sale il Nasdaq 100 (+0,74%), come l’S&P 100 (0,3%).

Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori Finanziario (+0,64%) e Information Technology (+0,63%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto Utilities, che riporta una flessione di -0,47%.

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Apple (+1,78%), Microsoft (+0,88%), Goldman Sachs (+0,84%) e JP Morgan (+0,63%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Boeing, che continua la seduta con -1,17%.

Pensosa Home Depot, con un calo frazionale dello 0,85%.

Tentenna Walt Disney, con un modesto ribasso dello 0,63%.

Giornata fiacca per IBM, che archivia la seduta con un calo dello 0,61%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Ctrip.Com International (+3,29%), Netflix (+3,21%), Tesla Motors (+3,18%) e Wynn Resorts (+2,80%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su O’Reilly Automotive, che prosegue le contrattazioni a -2,80%.

Western Digital scende dell’1,96%.

Calo deciso per Mattel, che segna un -1,52%.

Sotto pressione Discovery Communications, con un forte ribasso dell’1,43%.

Stabile la Borsa di New York