Stabile la borsa di New York in attesa della Fed

(Teleborsa) – Partenza cauta per la borsa di Wall Street, con il Dow Jones che in avvio si posiziona a 24.714,96 punti. Incolore l’S&P-500 che viaggia a 2.714,12 punti mentre il Nasdaq 100 mostra un calo dello 0,23%. Consolida i livelli della vigilia l’S&P 100 (-0,08%).

Si attende con ansia l’annuncio tassi della prima seduta della Fed presieduta da Jerome Powell, che ha preso il posto di Janet Yellen. Gli investitori scommettono su un rialzo di un quarto di punto, il sesto da fine 2015.

In buona evidenza nell’S&P 500 il comparto Energia. Il settore Beni di consumo primario, con il suo -0,68%, si attesta come peggiore del mercato.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Walt Disney (+0,62%), Chevron (+0,56%) e Home Depot (+0,55%).

Tra i best performers del Nasdaq 100, Lam Research (+1,77%), Starbucks (+1,20%), Applied Materials (+1,11%) e Celgene (+0,97%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Facebook, che cede l’1,99% sullo scandalo datagate. Calo deciso per Mondelez International, che segna un -1,82%. Sotto pressione American Airlines, con un forte ribasso dell’1,52%. Soffre The Kraft Heinz, che evidenzia una perdita dell’1,46%.

Stabile la borsa di New York in attesa della Fed