Stabile la Borsa di New York

(Teleborsa) – Timidamente positiva Wall Street, con il Dow Jones che si posiziona su 26.137,69 punti, mentre lo S&P-500 avanza in maniera frazionale, arrivando a 2.884,55 punti. In frazionale progresso il Nasdaq 100 (+0,37%); pressoché invariato lo S&P 100 (+0,13%).

Energia (+0,61%) e informatica (+0,45%) in buona luce sul listino S&P 500. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto utilities, che riporta una flessione di -0,44%.

Al top tra i giganti di Wall Street, Cisco Systems (+0,82%), Wal-Mart (+0,74%), Caterpillar (+0,72%) e Goldman Sachs (+0,63%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Home Depot, che continua la seduta con -0,85%. Sottotono Boeing che mostra una limatura dello 0,69%. Deludente United Technologies, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Alexion Pharmaceuticals (+2,77%), Xilinx (+2,26%), Workday (+2,20%) e Gilead Sciences (+2,15%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Jd.Com Inc Spon Each Repr, che ottiene -2,62%. Seduta drammatica per Baidu, che crolla del 2,49%. Sensibili perdite per FOX, in calo del 2,36%. In apnea Twenty-First Century Fox, che arretra del 2,04%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Stabile la Borsa di New York