Spunti in acquisto sui petroliferi su caro greggio

(Teleborsa) – Si muovono al rialzo a Piazza Affari i titoli petroliferi, in linea con il resto del listino milanese, seguendo l’andamento positivo dell’intero comparto Oil a livello europeo, il cui benchmark segna una salita di oltre il 4%. Bene anche l’indice di riferimento FTSE IT Oil & Gas che mostra una plusvalenza, seppur più contenuta, dello 0,40%.

Tra i player del settore, Eni mette a segno un rialzo dello 0,77% mentre fa meglio Tenaris che balza quasi dell’1%.


Nel frattempo i prezzi del greggio viaggiano in progresso: il WTI americano scambia a 56,16 dollari al barile (+0,84%), mentre il Brent europeo vale 58,58 dollari (+0,70%).

Ieri, i membri del gruppo OPEC di produttori di petrolio e dei loro alleati (Opec+) hanno espresso fiducia nelle prospettive di una ripresa economica globale e di un conseguente aumento della domanda mondiale di petrolio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spunti in acquisto sui petroliferi su caro greggio