Spunti in acquisto su De’ Longhi grazie ai conti

(Teleborsa) – Si muove bene il titolo De’Longhi, con un modesto profit a +0,34%. 

Driver principale del rialzo sono i conti del 2017 annunciati la vigilia dalla big degli elettrodomestici. Nell’anno De’ Longhi ha fatto il pieno di ricavi che si sono portati oltre i 2 miliardi di euro, con un balzo dell’8,4%. 

Comparando l’andamento del titolo con il FTSE 100, su base settimanale, si nota che la big degli elettrodomestici mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale +2,17%, rispetto a -0,79% del principale indice della Borsa di Londra).

La tendenza di breve di De’Longhi è in rafforzamento con area di resistenza vista a 26,8 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 26,8. Attesa una continuazione della tendenza al rialzo verso quota 26,8.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spunti in acquisto su De’ Longhi grazie ai conti