Spunti in acquisto su Azimut, in pole nel FTSE MIB

(Teleborsa) – Grande giornata per Azimut, che sta mettendo a segno un rialzo del 3,37% nonostante il sell-off che sta colpendo in queste ore il listino milanese per la crisi turca.

Nei giorni scorsi, Azimut ha annunciato una raccolta netta in luglio positiva per 775 milioni di euro, raggiungendo così circa 3,1 miliardi da inizio anno. 

Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa della società di servizi finanziari rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

L’analisi di medio periodo conferma la tendenza positiva di Azimut, mentre se si analizza il grafico a breve, viene evidenziato un indebolimento delle quotazioni al test della resistenza 14,66 Euro. Primo supporto visto a 13,99. Tecnicamente, si attende nel breve periodo, un’evoluzione in senso negativo della curva verso il bottom visto a 13,55.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spunti in acquisto su Azimut, in pole nel FTSE MIB