SprintItaly, business combination con SICIT 2000 S.p.A

(Teleborsa) – SprintItaly S.p.A ha reso noto in data odierna l’approvazione all’unanimità da parte dell’Assemblea straordinaria, dell’annunciata business combination con SICIT 2000 S.p.A, società capofila di un gruppo attivo nella produzione e commercializzazione “B2B” di idrolizzati proteici impiegati quali prodotti biostimolanti per l’agricoltura e ritardanti per l’ndustria del gesso.

L’operazione costituisce un riverse takeover e verrà realizzata mediante la fusione per incorporazione di SICIT in SprintItaly (la “Fusione”), ad esito della quale la Società assumerà la denominazione sociale “SICIT Group S.p.A.”, previa distribuzione di riserve di SprintItaly in favore dei propri azionisti.

“Siamo soddisfatti di questo risultato. La combinazione con SprintItaly e la conseguente quotazione aumenterà la mostra visibilità sui mercati mondiali e ci permetterà di accelerare un progetto industriale ben delineato, orientato al medio/lungo termine, in settori ad alta crescita legati a macro trend definiti”, ha commentato Massimo Neresini, Amministratore delegato di SICIT.

Anche Gerardo Braggiotti, Presidente del Consiglio di Amministrazione di SprinItaly, ha pubblicamente ringraziato gli investitori per aver dato il loro consenso all’operazione. “Ringraziamo i nostri investitori per aver saputo apprezzare qualità e potenzialità della target individuata. SICIT è infatti una società leader, unica nel suo genere, che fornisce globalmente i principali player del settore agronomico, agrochimico ed industriale; con un modello di business “green”, centrato sull’economia circolare oltre che con un tasso di crescita, una proiezione internazionale ed una performance economico-finanziaria perfettamente in linea col profilo ideale che avevamo prospettato in sede di IPO”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

SprintItaly, business combination con SICIT 2000 S.p.A