Spread spicca il volo oltre 240 punti con tensione mercati

(Teleborsa) – Torna a lievitare lo Spread fra BTP e Bund, a causa di vendite sui titoli di stato italiani, giudicati più rischiosi, che hanno fatto lievitare il suo rendimento attorno al 2%.

Una reazione alle turbolenze che hanno colpito i mercati sin dal mattino, per il pessimismo circa lo stato dell’economia mondiale e per l’incerta evoluzione del dibattito europeo su MES ed Eurobond. La possibilità poi che l’Italia possa rinunciare ai fondi del MES in caso di bocciatura degli Eurobond, facendosi carico interamente delle spese per affrontare l’emergenza, non rassicura gli investitori internazionali, che temono un’impennata del deficit.

Il differenziale fra titoli di stato italiani e tedeschi è quindi schizzato a 241 punti, massimo da un mese a questa parte, a fronte di un rendimento del BTP decennale dell’1,96% e del Bund di pari scadenza a -0,48%.

(Foto: © Roberto Pirola / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spread spicca il volo oltre 240 punti con tensione mercati