Spread in discesa a 235 punti

(Teleborsa) – Dopo un inizio di giornata sull’ottovolante, a causa del’esito deludente del Consiglio europeo, si calma lo Spread fra BTP e Bund a metà giornata.

Il differenziale fra i titoli di Stato italiani e tedeschi, che si era spinto in apertura sin quasi sulla soglia dei 260 punti, si è posizionato su 235 punti, in calo del 2,3% rispetto alla chiusura di ieri. Una tendenza favorita dal ridimensionamento del rendimento dei BTP all’1,88%, a fronte di uno del Bund pari a -0,47%.

Restano dei fattori di incertezza, in particolare l’attesa per la decisione di S&P sul rating italiano, che dovrebbe giungere in serata. Intanto, l’asta di BTP e CTZ di questa mattina ha confermato una impennata dei rendimenti cui il Tesoro riesce a collocare le maggiori emissioni previste per quest’anno.

(Foto: © Donato Fiorentino / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spread in discesa a 235 punti