Spread buca al ribasso quota 200 punti su fiducia crisi governo

(Teleborsa) – Inizio di giornata positivo per lo Spread, che buca la soglia dei 200 punti, riattestandosi su livelli inferiori. Un chiaro segnale di fiducia dei mercati per l’evoluzione della crisi di governo, ora in mano al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il differenziale fra il BPT ed il più sicuro Bund tedesco, infatti, è considerato ormai un termometro delle crisi economiche e politiche.

Il differenziale fra i bond decennali italiani e tedeschi, partito da un livello di 201 punti, è sceso a 196 punti base, con un decremento di 5 punti rispetto alla chiusura di ieri. Un valore che rispecchia il calo del rendimento del BTP decennale all’1,30%, mentre il Bund tedesco segna un rendimento a -0,65%.

Il Capo dello Stato Mattarella oggi ascolterà i gruppi più grandi – Forza Italia, Pd, Lega e Cinquestelle – ma si parte con le consultazioni del Gruppo Fratelli d’Italiadi Giorgia Meloni. Lega e MS saranno sentiti nel pomeriggio.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spread buca al ribasso quota 200 punti su fiducia crisi governo