SPIG bussa alla porta di Palazzo Mezzanotte

(Teleborsa) – SPIG, gruppo industriale che progetta, realizza e installa complessi sistemi di raffreddamento a liquido, ad aria o misti situati all’interno di siti industriali ha comunicato di aver presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie sul Mercato Telematico Azionario e, ove ne ricorrano i presupposti, sul segmento STAR. 

La Società- spiega una nota- ha depositato presso la Consob la richiesta di approvazione del prospetto informativo relativo all’offerta di vendita, destinata agli investitori qualificati in Italia e istituzionali all’estero, di azioni ordinarie Spig e all’ammissione alla quotazione delle azioni medesime.

Il Coordinatore dell’Offerta Globale è Equita SIM, la quale agisce anche in qualità di Sponsor, Bookrunner e Specialista ai fini della quotazione.

Nel 2015 il Gruppo  confermando il trend costante di crescita dell’ordinato realizzato negli ultimi anni, ha registrato ricavi consolidati di 168 milioni di Euro, di cui oltre l’85% fuori dall’Italia, e un EBITDA consolidato di 16 milioni di Euro.

SPIG bussa alla porta di Palazzo Mezzanotte