Spaxs, al via la Spac di Passera & Co che si quoterà all’AIM

(Teleborsa) – Dalle banche alla politica e, poi, di nuovo nel complesso mondo della finanza: prende il via la Spac firmata Corrado Passera, un tempo ai vertici di Intesa Sanpaolo, poi nel governo Monti in qualità di “tecnico” ed una breve esperienza politica, ora nuovamente focalizzato su finanza e banche. 

Si chiamerà Spaxs il veicolo d’investimento promosso da Corrado Passera ed Andrea Clamer, quest’ultimo ex responsabile della divisione NPL di Banca Ifis. L’idea è quella di quotarla all’AIM Italia all’inizio di febbraio.

Spaxs sarà focalizzata sull’acquisizione/aggregazione di società attive nel settore finanziario ed operanti nei servizi alle PMI, nei servizi ad alta digitalizzazione e, non ultimo, nel settore degli NPL (crediti deteriorati).

La dote sarà di 400-500 milioni di euro, che posiziona la Spac ai primi posti fra quelle sinora lanciate in italia. L’idea è quella di aggregare o ricapitalizzare le società più promettenti entro 18 mesi dall’IPO e procedere ad una business combination, che sarà guidata dallo stesso Passera in qualità di Ad e da un team di promotori e manager che riporteranno direttamente a lui.

L’IPO partirà il 15 gennaio, per concludersi il prossimo 26 gennaio. E’ abbinata anche l’offerta di warrant (5 warrant ogni 10 azioni ordinarie sottoscritte), ma ne verrà assegnato uno al momento dell’IPO quattro al momento della business combination. Trascorsi 12 mesi ai possessori dei warrant verranno assegnate gratuitamente un’azione ordinaria ogni cinque warrant posseduti. 

I promotori investiranno nell’iniziativa il 3% della raccolta. Il 20% delle azioni speciali sarà convertito alla business combination nel rapporto di 6 titoli ordinari per ogni azione speciale, mentre l’80% delle azioni speciali sarà convertito al raggiungimento di un prezzo di Borsa pari a 15 euro nel rapporto di 8 azioni ordinarie per ogni titolo speciale. A valle della business combination e della diluizione derivante dalla conversione dei warrant in mano agli azionisti ordinari, le azioni speciali rappresenteranno circa il 15-16% del capitale ordinario.

Spaxs, al via la Spac di Passera & Co che si quoterà allR...