Spagna, prezzi al consumo previsti in calo anche a febbraio

(Teleborsa) – Il crollo del prezzo del greggio e degli alimentari spingono in basso l’inflazione spagnola, confermando la deflazione in atto accompagnata da una crescita economica.

Nel mese di febbraio l’indice dei prezzi al consumo della Spagna dovrebbe aver registrato un calo dello 0,8% su base tendenziale, dopo il -0,3% registrato a gennaio. Lo comunica l’Istituto Nazionale di Statistica spagnolo (INE), che ha pubblicato oggi una stima flash. Il dato è di molto inferiore alle attese degli analisti che avevano predetto un decremento dello 0,5%.

La variazione su base congiunturale dovrebbe invece mostrare un calo dello 0,3% dopo il +0,2% di gennaio.

I prezzi al consumo armonizzati dovrebbero registrare una variazione negativa mensile dello 0,4% dopo il -2,5% precedente ed annua del -0,9% da -0,4%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spagna, prezzi al consumo previsti in calo anche a febbraio