Spagna, prezzi al consumo in calo

(Teleborsa) – Confermata in rallentamento l’inflazione in Spagna, che sfiora il target fissato dalla BCE (2%).

Secondo l’ufficio statistico spagnolo INE, nel mese di maggio, l’indice dei prezzi al consumo è risultato in aumento del 1,9% su base tendenziale. Confermata quindi la stima preliminare e la previsione del consensus.

Su mese, i prezzi al consumo spagnoli hanno registrato una lieve variazione negativa (-0,1%), come indicato nella stima flash e dagli analisti.

Ad aprile invece i prezzi erano saliti dell’1% su mese e del 2,6% su anno.

L’inflazione armonizzata annuale registra una crescita del 2% (come la stima preliminare ed il consensus), mentre a livello mensile risulta invariata (la prima stima e le attese si erano attestate su un -0,1%).

Spagna, prezzi al consumo in calo