Spagna, PIL 3° trimestre rivisto leggermente al ribasso

(Teleborsa) – Confermata la forte accelerazione del PIL spagnolo nel 3° trimestre 2020, ma la crescita è stata leggermente ritoccata al ribasso rispetto alla stima preliminare.

Secondo l’Istituto statistico spagnolo INE, che ha pubblicato i dati definitivi del PIL, su base trimestrale si è registrato un aumento del 16,4% rispetto al +16,7% della stima preliminare e del consensus. Nel 2° trimestre si era registrata una flessione del 17,8%.

Su base annua, il PIL ha riportato un decremento del 9%, contro il -8,7% della stima iniziale e del mercato. Nel 2° trimestre si era registrata una caduta tendenziale del 21,5%.

Sono stati pubblicati oggi anche i dati dei prezzi alla produzione, che evidenziano ancora, per il mese di ottobre, un decremento del 2,8%, che segue il -4,1% di ottobre. Su base mensile si registra un aumento dello 0,8% dopo il -0,5% precedente. L’indice depurato della componente energetica registra un aumento dello 0,5% tendenziale dopo il +0,2% rilevato in precedenza.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spagna, PIL 3° trimestre rivisto leggermente al ribasso