Spagna, non si allenta la morsa della deflazione

La lettura finale dei prezzi al consumo in Spagna relativi al mese di settembre è stata rivista al rialzo, confermando però un Paese in deflazione.

Su base tendenziale l’indice dei prezzi al consumo di Madrid ha registrato una flessione dello 0,9% dopo il -0,4% di agosto, confermando così la stima preliminare e le attese del mercato che prevedevano un ampliamento della dinamica deflazionistica.

Il dato, comunicato dall’Istituto Nazionale di Statistica spagnolo (INE), evidenzia rispetto al mese precedente un calo dei prezzi al consumo dello 0,3%, stessa variazione registrata ad agosto, migliore rispetto al -0,4% indicato nella previsione di fine settembre.

Anche l’inflazione armonizzata segna un peggioramento, portando il dato annuale al -1,1% dopo -0,5% del mese precedente, segnando a livello mensile un +0,4% da -0,4%.

Spagna, non si allenta la morsa della deflazione