Spagna, l’inflazione non dà cenno di ripresa

(Teleborsa) – L’inflazione è rimasta ancora negativa in Spagna a luglio, confermando l’elevato rischio deflazione. Seconto l’uffisio statistico spagnolo INE, l’indice dei prezzi al consumo è risultato in calo dello 0,6% su base tendenziale, come indicato nella stima preliminare e dal consensus. A giugno si era visto un decremento più forte dello 0,8%. 

I prezzi al consumo spagnoli su mese hanno registrato una contrazione dello 0,7%, in linea con le attese, contro il +0,5% registrato a giugno.

L’inflazione armonizzata registra un calo dello 0,7% su base annuale (-0,8% il mese precedente) mentre a livello mensile segna un -1,3%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spagna, l’inflazione non dà cenno di ripresa