Spagna, inflazione vista in calo al 2,3% a marzo

(Teleborsa) – Frena l’inflazione in Spagna. Nel mese di marzo, l’indice dei prezzi al consumo dovrebbe aver registrato un calo del 2,3%, su base tendenziale (+3% nello stesso mese di un anno fa). Gli analisti stimano che la frenata sarà più contenuta al +2,6%.

E’ quanto prevede l’Istituto Nazionale di Statistica spagnolo (INE), che ha pubblicato oggi una stima flash.

Su base mensile, l’inflazione dovrebbe portarsi a zero dopo il -0,4% di febbraio e contro il +0,2% atteso dal consensus.

I prezzi al consumo armonizzati dovrebbero registrare una variazione mensile pari a +1,1% (atteso +1,1% dal precedente -0,3%) ed un aumento del 2,1% annuo contro il +3% precedente ed il +2,7% degli analisti.

Spagna, inflazione vista in calo al 2,3% a marzo