Spagna, inflazione marzo confermata in decelerazione

(Teleborsa) – Confermata in decelerazione l’inflazione in Spagna, anche se rimane al di sopra del target fissato dalla BCE.

Secondo l’ufficio statistico spagnolo INE, nel mese di marzo, l’indice dei prezzi al consumo è risultato in aumento del 2,3% su base tendenziale dopo la salita del 3% di febbraio. Confermata la stima preliminare e la previsione del consensus.

Su mese, invece, i prezzi al consumo spagnoli hanno registrato una variazione nulla come indicato nella stima flash e dagli analisti.

A febbraio i prezzi erano scesi dello 0,4% su mese

L’inflazione armonizzata annuale registra una crescita del 2,1% (come la stima preliminare), mentre a livello mensile risulta in salita dell’1,1% (in linea con la prima stima e le attese).

Spagna, inflazione marzo confermata in decelerazione