Spagna, frena il giro d’affari dell’industria

Rallentano gli affari dell’industria in Spagna nel mese di agosto, a fronte di una robusta frenata degli ordinativi e di una forte discesa il fatturato.

Nel periodo in esame gli ordini all’industria hanno registrato un aumento del 4,2% annuo, ma il dato mostra un deciso rallentamento rispetto al +8,2% del mese precedente, mentre al netto dell’effetto del calendario il dato ha segnato una crescita dell’1,7% rispetto al +7,2% precedente.

Lo comunica l’INE, l’Istituto statistico spagnolo, aggiungendo che la variazione mensile ha mostrato un forte decremento del 4,4% dopo il +2,7% di luglio.

Il fatturato, invece, ha registrato un calo annuale dello 0,3% (+3,3% il precedente) e del 2,9% se si escludono gli effetti del calendario (+2,7% il precedente). Anche la variazione mensile è stata pari a -2,9% in agosto, dopo il -0,2% di luglio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spagna, frena il giro d’affari dell’industria