Spagna: commercio al dettaglio aumenta meno del previsto

(Teleborsa) – Le vendite al dettaglio in Spagna aumentano su base annuale, ma meno di quanto previsto dagli analisti.

Secondo l’Istituto Nazionale di Statistica spagnolo (INE), le vendite al dettaglio, su base mensile, sono scese dello 0,9% rispetto al +0,5% rivisto del mese precedente (+0,6 la prima lettura).

Il dato su base annuale, corretto degli effetti di calendario, ha mostrato un incremento del 2,3% in decelerazione rispetto al +4% rivisto di aprile (+4,1% la prima lettura) e sotto le stime di consensus (+3,6%).

Il dato grezzo mostra un aumento del 2,8%, nettamente inferiore al +6,3% precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Spagna: commercio al dettaglio aumenta meno del previsto