Sotto pressione Salzgitter, Jefferies Group fissa il target a 22 euro

(Teleborsa) – Seduta debole per Salzgitter, che perde terreno, mostrando una discesa dello 0,83%, pur risalendo dai minimi intraday.

Jefferies Group ha fissato il target a 22 euro rispetto alle attuali quotazioni di 22,07 euro.

A livello comparativo su base settimanale, il trend di Salzgitter evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del MDAX. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso Salzgitter rispetto all’indice.

Le implicazioni di breve periodo di Salzgitter sottolineano l’evoluzione della fase positiva al test dell’area di resistenza 21,93 Euro. Possibile una discesa fino al bottom 21,59. Ci si attende un rafforzamento della curva al test di nuovi target 22,28.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sotto pressione Salzgitter, Jefferies Group fissa il target a 22 euro