Sotto pressione GoPro al Nasdaq, trimestrale da incubo

(Teleborsa) – Retrocede molto Gopro, che esibisce una variazione percentuale negativa del 3,22%, dopo la trimestrale deludente.

Il titolo del gruppo statunitense risente della perdita annunciata ieri sera a mercati chiusi, pari a 104 milioni di dollari (60 centesimi per azione), in deciso peggioramento rispetto ai 18,8 milioni di utile dello stesso periodo dello scorso anno. I ricavi sono scesi del 40% a 240,6 milioni di dollari. Gli analisti si attendevano 314 milioni di fatturato e un rosso di 36 centesimi per azione.

Lo scenario di breve periodo di Gopro evidenzia un declino dei corsi verso area 10,45 dollari USA con prima area di resistenza vista a 12,12. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 9,34.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Sotto pressione GoPro al Nasdaq, trimestrale da incubo