Sostenibilità, nuove priorità per le aziende

(Teleborsa) – Le aziende sono sempre di più impegnate ad includere nel proprio business gli aspetti sociali e ambientali, così come indicato dall’agenzia globale per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Per conseguire la sostenibilità, le imprese devono investire sull’innovazione, soprattutto tecnologica, per affrontare la complessità del mercato in cui operano e devono coinvolgere in modo costante tutti gli stakeholder.

Tra gli obiettivi più importanti, ci sono:

  • la lotta alla povertà e alla fame;
  • assicurare la salute e il benessere per tutti;
  • la salvaguardia dell’ambiente;
  • ridurre le disuguaglianze, comprese quelle di genere;
  • incentivare le relazioni economiche e finanziarie a livello locale.

All’interno dei 17 obiettivi dell’agenda 2030 delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile, la pandemia in corso, che sta avendo effetti devastanti su tutta l’umanità, porterà le imprese a tenere in considerazione maggiormente alcune obiettivi, piuttosto che altri.

In particolare, i governi, le imprese e le persone faranno maggiore attenzione all’assistenza sanitaria, con la consapevolezza di sostenere costi più elevati e considereranno attentamente i rischi di non poter lavorare e quindi di non generare reddito, a causa di una malattia.
In questo senso ci sarà una crescente richiesta di polizze sanitarie da parte delle aziende per i propri dipendenti.

Il lavoro da casa, lavoro agile o smart working avrà un notevole sviluppo, visto che le aziende hanno imparato che molte mansioni potranno essere svolte dai propri dipendenti da casa, con un risparmio di costi in termini di spazi occupati, utenze da sostenere e con risvolti positivi dal punto di vista ambientale (minor inquinamento legato agli spostamenti delle persone).

Le multinazionali già impegnate a ripristinare i rapporti di fornitura con imprese locali, a causa delle guerre commerciali, tra cui quella tra gli Stati Uniti e la Cina, accelereranno questo comportamento, con lo sviluppo di catene di approvvigionamento più corte, con risvolti positivi sulla comunità locale, in termini di relazioni e fedeltà dei clienti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sostenibilità, nuove priorità per le aziende