Soros scende dalla Ferrari

(Teleborsa) – George Soros azzera la sua quota in Ferrari.

Il magnate statunitense che, a febbraio scorso, aveva investito nel Cavallino Rampante, diventando con lo 0,45% uno dei primi soci di Ferrari, con 850 mila azioni, ha deciso di disfarsi della sua quota nella rossa di Maranello.

La notizia si è appresa da una comunicazione della Security and Exhanche Commission (SEC), la Consob americana dove si legge che il Soros Fund Management ha azzerato la sua quota in Ferrari.

Intanto a Piazza Affari il titolo titolo di Ferrari scivola dello 0,38%.
 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Soros scende dalla Ferrari