Sopportazione e di reazione degli italiani di fronte alla pandemia: lo studio del Museo del Risparmio

(Teleborsa) – Formazione e conoscenza aiutano a sopportare le difficoltà e a reagire. Giovani e famiglie sono il perno intorno al quale può ruotare la ripartenza del Paese. Servono però maggiori competenze economiche e progettualità di risparmio. È la fotografia scattata degli italiani da parte della Ricerca “Capacità di Sopportazione e di Reazione degli Italiani di fronte alla pandemia” a cura del Museo del Risparmio di Intesa Sanpaolo ed Episteme che ha misurato per la prima volta gli indici sintetici relativi alla capacità di sopportazione e di reazione del Paese a sei mesi dallo scoppio della pandemia.

La ricerca, condotta con 2000 interviste CAWI (Computer Assisted Web Interviewing) a un campione rappresentativo della popolazione italiana di 18-74 anni per sesso, età, area geografica di residenza, di tipo panel nel periodo di settembre 2020, ha indagato gli atteggiamenti e i comportamenti degli italiani di fronte alla crisi sanitaria e conseguentemente economica e sociale in atto, focalizzandosi appunto su due indici: la Capacità di Sopportazione, relativa alla gestione delle difficoltà a partire dalle condizioni e dei fattori fondamentali che concorrono a determinarne la gravità e la Capacità di Reazione, che rimanda al rilancio e alla riformulazione dei propri obiettivi di vita: reagire guardando avanti e trovando un nuovo equili

Giovanna Paladino, Direttore Museo del Risparmio e curatrice della ricerca, ha commentato così i risultati: “Gli indici che abbiamo calcolato sulla base di questa ricerca forniscono una visione non solo economica, ma anche sociale e psicologica della capacità del Paese di affrontare la crisi. L’istruzione e l’educazione finanziaria si mostrano un volano per la tenuta e la capacità di ripresa insieme all’attitudine al risparmio e al supporto della rete familiare, che si confermano elementi fondamentali per gli italiani. L’indagine evidenzia che un aumento delle competenze economiche di base, il coinvolgimento delle donne nella forza lavoro insieme a un approccio al risparmio coerente con una progettualità futura e con l’investimento sono elementi determinanti per far ripartire l’economia”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sopportazione e di reazione degli italiani di fronte alla pandemia: lo...