Sony corre a Wall Street. Rialza guidance con aumento domanda sensori

(Teleborsa) – Miglioramento della guidance per Sony, che preannuncia un aumento della domanda di sensori di immagine per le applicazioni di Intelligenza Artificiale (AI), venendo premiata a Wall Street con un rialzo del 2%.

Sony ha chiuso il terzo trimestre fiscale (le società giapponesi chiudono l’anno a fine marzo) con un utile netto in calo del 46% a 229,5 miliardi di yen, ma l’utile adjusted è salito a 216,2 miliardi dai 157,9 dell’anno prima. Il fatturato è salito marginalmente a 2.460 miliardi di yen, grazie alla forte domanda di sensori, che è riuscita a compensare il calo di videogames, TV e fotocamere.

La big tecnologica giapponese prevede che questo trend continuerà e per quest’anno ha rivisto al rialzo il target di utile netto a 590 miliardi di yen, pari a circa 5 miliardi di euro, e di utile operativo, a 880 miliardi di yen, mentre indica un fatturato di 8.500 miliardi di yen.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sony corre a Wall Street. Rialza guidance con aumento domanda sensori