Snapchat scalda i motori per il debutto a Wall Street

(Teleborsa) – Occhi puntati su Wall Street, dove oggi debutterà Snapchat.

Uno sbarco che si preannuncia un successo, a partire dal prezzo di partenza. L’azienda hi-tech dei messaggini che scompaiono ha venduto 200 milioni di azioni a 17 dollari l’una, un prezzo superiore al range di 14-16 dollari fissato a metà febbraio e che valuta la società 24 miliardi di dollari. Con l’Initial Public Offering, (IPO) Snap che ha fatto nascere l’applicazione di messaggistica Snapchat, ha raccolto 3,4 miliardi di dollari.

Con questa valutazione, si tratta della seconda più consistente IPO dopo quella di Alibaba del 2014. Lo sbarco in Borsa avverrà sotto il simbolo ‘SNAP’. La società resterà comunque in mano ai fondatori, Evan Spiegel e Bobby Murphy, visto che le azioni vendute sono senza diritto di voto.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Snapchat scalda i motori per il debutto a Wall Street