Snam, piano al 2021 vede investimenti per 5 miliardi

(Teleborsa) – Snam ha chiuso il 2016 con un utile netto adjusted a 1.016 milioni di euro, in riduzione di 193 milioni di euro, pari al 16%, rispetto all’esercizio 2015.

I ricavi totali ammontano a 2.560 milioni (-2,6% rispetto al 2015), mentre il gas immesso nella rete di trasporto è pari a 70,63 miliardi di metri cubi (+5%).

Confermata per il 2016 la cedola di 0,21 euro per azione, annunciata lo scorso anno in occasione della separazione societaria di Italgas avvenuta il 7 novembre.

Il Margine operativo lordo adjusted (EBITDA adjusted) è sceso del 3,4% a 1.987 milioni di euro rispetto al 2015.

In occasione dei conti di bilancio, Snam ha anche annunciato un Piano al 2021 che prevede investimenti per 5 miliardi di euro di cui 4,7 miliardi (+400 milioni rispetto al piano precedente) per sviluppare ulteriormente le infrastrutture gas italiane e la loro interconnessione con quelle europee, e ulteriori circa 270 milioni di euro nel gasdotto TAP, “rafforzando la sicurezza, la flessibilità e la liquidità dell’intero sistema gas”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Snam, piano al 2021 vede investimenti per 5 miliardi