Snam, Alverà: “Quotazione Italgas entro novembre”

(Teleborsa) – Italgas è pronta a sbarcare in borsa e la quotazione dovrebbe avvenire entro fine novembre. La tempistica dell’avvio delle contrattazioni a Palazzo Mezzanotte è arrivata da Marco Alverà, amministratore delegato di Snam che lo ha dichiarato in occasione dell’Italian Infrastructure Day 2016 organizzato da Borsa Italiana.

Il quarto appuntamento dell’evento dedicato a uno dei settori chiave dell’economia italiana, quello delle infrastrutture, si pone come obiettivo quello di stimolare l’incontro tra le società del settore e i più importanti investitori internazionali.

Riferendosi allo spin off di Italgas, Alverà ha dichiarato: “sta tutto precedendo molto bene. Ci aspettiamo a breve i via libera di Consob e Borsa. Speriamo entro novembre di avere Italgas quotata”.

L’amministratore delegato di Snam assicura: “C’è già un nuovo Consiglio di amministrazione insediato, la struttura patrimoniale è definita e la struttura manageriale è in via di definizione, le banche ci seguono. Siamo a un ottimo punto. Il momento per l’IPO  è quello giusto”. Al termine della quotazione, Italgas sarà detenuta al 25% da Cdp Reti, al 13,5% da Snam e il resto sarà flottante.

Non poteva mancare un accenno al gasdotto TAP (Trans Adriatic Pipeline). I lavori sono partiti in Grecia e in Albania e verranno conclusi per il 2020, quando arriverà in Italia il gas proveniente dall’Azerbaigian. “Noi siamo concentrati sul 2020 è un progetto strategico dal punto di vista geografico ed economico, vale 50 miliardi di dollari. E’ fondamentale per l’Europa, per far ripartire l’economia italiana e diversificare le fonti di approvvigionamenti. Il progetto procede bene, confermo la data del 2020 ma c’è tanto da fare”, ha concluso Alverà.

Snam, Alverà: “Quotazione Italgas entro novembre”
Snam, Alverà: “Quotazione Italgas entro novembre”