Snaidero cede la controllata tedesca Rational al gruppo Bravat

(Teleborsa) – Snaidero, gruppo attivo nella produzione e commercializzazione di cucine di design, ha annunciato la cessione delle attività, delle operazioni e dei marchi Rational, Regina e Mahlzeit by Rational al gruppo internazionale Bravat, con sede a Linden in Germania. Il gruppo italiano ha ritenuto che la presenza sul mercato tedesco, attraverso la controllata Rational, non fosse più strategica a causa delle sovrapposizioni nella distribuzione con il brand Snaidero.

“L’operazione che abbiamo concluso con il gruppo Bravat consentirà di concentrarci sullo sviluppo, con rinnovata enfasi, del brand Snaidero a livello globale e dei marchi Arthur Bonnet e Comera, sul mercato francese“, ha commentato Massimo Manelli, AD di Snaidero. L’obiettivo è incrementarne la distribuzione e posizionarli sempre più su una fascia medio alta di mercato.

L’accordo prevede che, per i prossimi tre anni, la produzione delle cucine Rational per il mercato tedesco continui ad essere effettuata nello stabilimento di Majano, in provincia di Udine, dove ha sede l’headquarter dell’azienda. Rational impiega una cinquantina di addetti e ha un volume d’affari di circa 18 milioni di euro annui.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Snaidero cede la controllata tedesca Rational al gruppo Bravat