Skype va nel pallone. Da stamattina è nel caos

E’ caos per Skype, che da stamattina è quasi del tutto fuori uso in diversi Paesi del mondo (USA, America Latina, Australia, Giappone, Gran Bretagna, Europa ecc.). Il software che consente di fare chiamate e scrivere messaggi sta latitando dalle prime ore della giornata.

I tecnici sono al lavoro e sembrerebbe che il problema tecnico risieda nelle impostazioni di status, che non consentono di vedere se un utente è online e, dunque, non fa effettuate chiamate. Parzialmente sono state colpite anche le chat. 

La società di proprietà di Microsoft dal 2011 sta lavorando convulsamente per riprostinare al più presto un servizio regolare.

Skype va nel pallone. Da stamattina è nel caos