Sittel, Catalfo convoca azienda 9 dicembre

(Teleborsa) – Dopo l’incontro che si è svolto ieri, mercoledì 2 dicembre, con Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, ha convocato per il 9 dicembre 2020 – in modalità videoconferenza – la società Sittel Spa al fine di analizzare le ragioni che ad oggi non le avrebbero consentito di rispettare gli impegni con i lavoratori.

Immediatamente raccolto l’appello dell’Assessora regionale al lavoro, Alessandra Nardini, che aveva scritto alla Ministra per sollecitare la convocazione urgente di un incontro dedicato ad esaminare lo stato di crisi in cui versa la Sittel, società che opera nel settore delle infrastrutture per le Telecomunicazioni, in particolare nelle manutenzioni, nell’impiantistica e l’installazione telefonica.

“In Toscana – si legge nella lettera inviata alla Catalfo – gli addetti di Sittel sono almeno 200, nei tre centri di Campi Bisenzio (FI), San Miniato (PI) e Grosseto. Si tratta della metà degli addetti che la società vanta a livello nazionale. Si sono accumulati gravi ritardi nel pagamento degli stipendi di agosto, di settembre ed ottobre, creando profondo disagio tra i lavoratori. Nel corso di quest’anno la Regione ha già aperto un tavolo istituzionale di crisi per affrontare questa criticità e siamo fin d’ora disponibili per qualsiasi approfondimento e interlocuzione”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sittel, Catalfo convoca azienda 9 dicembre