Siti-B&T debutta all’AIM Italia sotto il prezzo del collocamento

(Teleborsa) – Debutto debole per la nuova matricola dell’AIM Italia, Siti – B&T, che produce impianti per l’industria ceramica. L’azienda modenese è sbarcata oggi al mercato alternativo dei capitali di Piazza Affari, dedicato alle PMI con precisi requisiti di capitalizzazione e obiettivi.

Siti – B&T Group collocato 3,25 milioni di azioni, di cui 2,5 milioni rivenienti da aumento di capitale e 375 mila azioni cedute dall’azionista unico. Sono state poi collocate 1,5 milioni di obbligazioni convertibili ed è prevista l’assegnazione gratuita di 1 warrant per ogni 10 azioni possedute, per un totale di 1,25 milioni di certificati emessi.

Sulla base di un prezzo di collocamento di 8 euro, l’azienda modenese ha raccolto 23 milioni di euro durante il collocamento e la sua capitalizzazione è pari a 100 milioni. Il flottante è dunque pari al 23%. 

Il titolo Siti – B&T oggi viene scambiato in Borsa a 7,8 euro, in ribasso del 2,5% rispetto al valore dell’IPO.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Siti-B&T debutta all’AIM Italia sotto il prezzo del col...